MANGIARE POCO, MANGIARE SPESSO


24/07/2008

mangiare poco, mangiare spessoUno dei gravissimi errori che molti commettono è saltare il pasto o nutrirsi insufficientemente nelle prime ore della giornata, per poi “rifarsi” alla sera, consumando una cena completa.
Per una corretta alimentazione sarebbe opportuno frazionare il cibo in 5-6 piccoli pasti, così suddivisi:

1) colazione
2) spuntino di metà mattina
3) pranzo
4) spuntino di metà pomeriggio
5) cena

Infatti, se il nostro corpo deve digerire e assimilare “tutto d’un botto” una enorme cena dopo essere stato a stecchetto tutto il giorno, avrà un brusco ed esagerato innalzamento glicemico, quindi anche di insulina, che potrebbero portare, alla lunga, a un aumento di fattori di rischio legati ad arteriosclerosi, trombosi, ecc.
Quindi, meglio dividere e frazionare l’introito alimentare durante la giornata, dando al nostro corpo il tempo di lavorare con calma, senza essere appesantito e affaticato dai cosiddetti sbalzi postprandiali della glicemia.



Numero di visite:  1191