Fruitness 2, torna il supereroe della frutta

Approvato dalla Commissione europea il nuovo progetto fino al 2011 per un valore di 3,5 milioni di euro


30/06/2009

fruitness 2, torna il supereroe della frutta Approvato dalla Commissione europea il nuovo progetto fino al 2011 per un valore di 3,5 milioni di euro. Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali finanzierà il 20% dell'intero importo mentre il 50% sarà sostenuto dall'Unione europea e il restante 30% dal Cso.

E' stato approvato dalla Commissione europea la richiesta di proseguimento fino al 2011 del progetto Fruitness che promuoverà il consumo di pesche, nettarine, pere, kiwi e susine in Germania, Regno Unito, Austria, Polonia e Svezia.
Il fortunato supereroe della frutta tornerà a divertire ed informare i bambini e i genitori di mezza Europa per altri 3 anni grazie al rifinanziamento del Progetto per un importo pari a 3,5 milioni di euro
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali finanzierà il 20% dell'intero importo mentre il 50% sarà sostenuto dall'Unione europea e il restante 30% dal Cso.
Il progetto Fruitness - La frutta è un gioco da ragazzi - è l'unico progetto di promozione approvato dall'Unione europea per il settore ortofrutta e deve il suo successo alla pressante attualità dei temi che tratta.
Il progetto ha infatti lo scopo di comunicare e far percepire ai bambini il consumo di frutta non come un obbligo salutistico ma come un piacere ed un gioco.
I primi tre anni di vita di Fruitness hanno portato a risultati invidiabili. Le promozioni sui punti vendita della Grande distribuzione europea hanno coinvolto una media di 13 catene distributive per anno raggiungendo un totale di 8.295 punti vendita oggetto di promozione in tre anni.
Il nuovo triennio di attività presenterà numerose novità sia sul piano della comunicazione e dei materiali informativi sia sul piano delle iniziative programmate. Il progetto farà leva soprattutto sulla comunicazione web che rappresenta oggi uno dei veicoli più efficaci per parlare ai bambini. Sui punti vendita della Grande distribuzione saranno realizzate promozioni accattivanti che partiranno già con le pesche e nettarine in piena estate per poi proseguire con le susine e le pere e terminare con il kiwi in modo da coprire per l'intero anno solare una gamma rilevante dell'offerta tipica nazionale.
"Il rifinanziamento del progetto Fruitness, dichiara con soddisfazione Luciano Trentini, direttore di Cso, è una ulteriore occasione per promuovere la qualità dell'ortofrutta italiana verso soprattutto i giovani consumatori ."



fonte: http://www.agricolturaitalianaonline.gov.it



Per saperne di più

Numero di visite:  1310